Jane Austen

Preghiere
traduzione di Giuseppe Ierolli

indice altre opere     |     home page

Le tre preghiere che seguono sono in un manoscritto in due fogli distinti, venduto all'asta nel 1920 da due nipoti di Charles Austen e ora custodito della F. W. Olin Libray del Mills College a Oakland, in California. La prima preghiera è nel primo foglio, preceduta dal titolo "Evening Prayer" (Preghiera della sera), e seguita dalle seguenti parole: "Preghiere composte dalla mia sempre cara sorella Jane", e quindi da: "Charles Austen". La seconda e la terza sono in nell'altro foglio.
Il manoscritto è vergato con calligrafie diverse, e, nel corso del tempo, l'attribuzione delle diverse parti ha dato luogo a ipotesi diverse, descritte dettagliatamente in: Jane Austen, Later Manuscripts, a cura di Janet Todd e Linda Bree, Cambridge University Press, 2008, pagg. cxviii-cxxvi dell'Introduzione al volume. L'ipotesi più probabile, secondo Todd e Bree, è che la prima, la seconda e la prima parte della terza preghiera siano di mano di James Austen (con una calligrafia che fa pensare a una stesura precedente per la prima), mentre la seconda parte della terza preghiera potrebbe essere stata scritta da Cassandra Austen. Dalla differenza nella calligrafia di James Austen, e dalla filigrana presente nel primo foglio, è possibile ipotizzare che il primo foglio sia stato scritto tra la fine del 1818 e la fine del 1819, mentre il secondo più tardi, sempre verso la fine del 1819 (James morì il 13 dicembre di quell'anno).
Quanto all'annotazione che segue la prima preghiera, la calligrafia sembra molto simile a quella di Charles Austen, mentre il suo nome è stato probabilmente aggiunto da altra mano. Il manoscritto potrebbe essere arrivato a Charles Austen o dopo la morte del fratello James, o dopo quella della sorella Cassandra (nel 1845), e la differenza tra il titolo al singolare della prima preghiera (Preghiera della sera) e la citazione al plurale dell'annotazione (Preghiere) può essere spiegata dalle date diverse di trascrizione e dal fatto che l'annotazione sia stata inserita quando i due fogli erano invece insieme.
In conclusione, visto che non risultano altre testimonianze circa il fatto che JA abbia scritto queste preghiere, l'unico indizio che possa fargliele attribuire è l'annotazione del fratello, per la quale peraltro non c'è la sicurezza che sia di sua mano; un indizio importante ma non decisivo.

Prayers


I

Give us grace, Almighty Father, so to pray, as to deserve to be heard, to address thee with our Hearts, as with our Lips. Thou art every where present, from Thee no secret can be hid; may the knowledge of this, teach us to fix our Thoughts on Thee, with Reverence & Devotion that we pray not in vain. -

Look with Mercy on the Sins we have this day committed, & in Mercy make us feel them deeply, that our Repentance may be sincere, and our Resolution stedfast of endeavouring against the commission of such in future. - Teach us to understand the sinfulness of our own Hearts, and bring to our knowledge every fault of Temper and every evil Habit in which we have indulged to the discomfort of our fellow-creatures, and the danger of our own Souls. - May we now, and on each return of night, consider how the past day has been spent by us, what have been our prevailing Thoughts, words, and Actions during it, and how far we can acquit ourselves of Evil. Have we thought irreverently of Thee, have we disobeyed thy Commandments, have we neglected any known Duty, or willingly given pain to any human Being? - Incline us to ask our Hearts these questions Oh! God, and save us from deceiving ourselves by Pride or Vanity.

Give us a thankful sense of the Blessings in which we live, of the many comforts of our Lot; that we may not deserve to lose them by Discontent or Indifference.

Be Gracious to our Necessities, and guard us, and all we love, from Evil this night. May the sick and afflicted, be now, & ever thy care; and heartily do we pray for the safety of all that travel by Land or by Sea, for the comfort & protection of the Orphan & Widow, & that thy pity may be shewn upon all Captives & Prisoners.

Above all other blessings Oh! God, for ourselves, & our fellow-creatures, we implore Thee to quicken our sense of thy Mercy in the redemption of the World, of the Value of that Holy Religion in which we have been brought up, that we may not, by our own neglect, throw away the Salvation Thou has given us, nor be Christians only in name. - Hear us Almighty God, for His sake who has redeemed us, & taught us thus to pray. -

Our Father which are in Heaven &c.

Preghiere


I

Dona a noi la Grazia, Padre Onnipotente, tanto di pregare, quanto di meritare di essere ascoltati, di rivolgerci a te con i nostri Cuori, come con le nostre Labbra. Tu sei onnipresente, a Te nessun segreto può essere celato; possa la consapevolezza di ciò, insegnarci a fissare i nostri Pensieri su di Te, con Reverenza e Devozione affinché la nostra preghiera non sia vana. -

Guarda con Misericordia ai Peccati che abbiamo commesso in questo giorno, e nella Misericordia facceli percepire intensamente, affinché sincero sia il nostro Pentimento, e saldo il nostro Proponimento a non commetterne in futuro. Insegnaci a comprendere le colpe dei nostri Cuori, e rendici consapevoli di ogni imperfezione di Carattere e di ogni brutta Abitudine coltivata a danno dei nostri simili, e mettendo in pericolo le nostre Anime. Che noi si possa, a ogni ritorno della notte, riflettere su come abbiamo trascorso il giorno appena passato, quali sono stati i nostri Pensieri, parole e Azioni prevalenti nel corso di esso, e come possiamo liberarci dal Male. Abbiamo pensato a Te con irriverenza, abbiamo disobbedito ai tuoi Comandamenti, abbiamo trascurato i prescritti Doveri, o arrecato volontariamente pena a qualche Essere umano? Fa sì che i nostri Cuori si facciano queste domande Oh! Dio, e salvaci dagli inganni dell'Orgoglio e della Vanità.

Donaci la grata consapevolezza delle Benedizioni in cui viviamo, dei molti conforti della nostra Sorte; non farci meritare di perdere questi dono con lo Scontento o l'Indifferenza.

Sii indulgente verso le nostre Necessità, e stanotte difendi noi e tutti i nostri cari dal Male. Possano i malati e gli afflitti, ora e sempre, esserti cari; e con tutto il cuore preghiamo per la sicurezza di tutti coloro che viaggiano per Terra e per Mare, per il conforto e la protezione degli Orfani e delle Vedove, e che la tua pietà si riveli a tutti coloro che sono Rinchiusi e Prigionieri.

Su tutte le altre benedizioni Oh! Dio, per noi stessi, e i nostri simili, Ti imploriamo di stimolare la nostra consapevolezza della tua Misericordia nella redenzione del Mondo, del Valore della tua Santa Religione nella quale siamo stati educati, affinché la nostra negligenza non ci faccia sprecare la Salvezza che ci hai donato, né ci faccia essere Cristiani solo di nome. Ascoltaci Dio Onnipotente, per amore di Colui che ci ha redenti, e insegnaci così a pregare.

Padre nostro che sei nei Cieli ecc.

II

Almighty God! Look down with Mercy on thy Servants here assembled & accept the petitions now offer'd up unto thee.

Pardon Oh! God the offences of the past day. We are conscious of many frailties; we remember with shame & contrition, many evil Thoughts & neglected duties, & we have perhaps sinned against thee & against our fellow-creatures in many instances of which we have no remembrance. - Pardon Oh God! whatever thou has seen amiss in us, & give us a stronger desire of resisting every evil inclination & weakening every habit of sin. Thou knowest the infirmity of our Nature, & the temptations which surround us. Be thou merciful, Oh Heavenly Father! to Creatures so formed & situated.

We bless thee for every comfort of our past and present existence, for our health of Body & of Mind & for every other source of happiness which Thou hast bountifully bestowed on us & with which we close this day, imploring their continuance from Thy Fatherly Goodness, with a more grateful sense of them, than they have hitherto excited. May the comforts of every day, be thankfully felt by us, may they prompt a willing obedience of thy commandments & a benevolent spirit toward every fellow-creature.

Have mercy Oh gracious Father! upon all that are now suffering from whatsoever cause, that are in any circumstance of danger or distress - Give them patience under every affliction, strengthen, comfort & relieve them. To Thy goodness we commend ourselves this night beseeching thy protection of us through its darkness & dangers. We are helpless & dependent; graciously preserve us - For all whom we love & value, for every Friend & connection, we equally pray; However divided & far asunder, we know that we are alike before Thee, & under thine Eye. May we be equally united in Thy Faith & Fear, in fervent devotion towards Thee, & in Thy merciful Protection this night. Pardon Oh Lord! the imperfections of these our Prayers, & accept them through the mediation of our Blessed Saviour, in whose Holy Words, we farther address thee;

Our Father

II

Dio Onnipotente! Guarda con Misericordia ai tuoi Servi riuniti quaggiù e accogli gli appelli che ti rivolgiamo.

Perdona Oh! Dio le offese del giorno appena trascorso. Siamo consapevoli di molte debolezze; ricordiamo con vergogna e contrizione, molti Pensieri cattivi e doveri trascurati, e abbiamo forse peccato contro di te e contro i nostri simili in molti casi di cui non abbiamo memoria. Perdona Oh Dio! qualsiasi errore che hai visto in noi, donaci un più forte desiderio di resistere a ogni inclinazione al male, e mitiga ogni abitudine al peccato. Tu conosci la debolezza della nostra Natura, e le tentazioni che ci circondano. Sii misericordioso, Oh Padre Celeste! verso Creature siffatte e qui collocate.

Ti glorifichiamo per tutto il benessere della nostra esistenza passata e presente, per la salute del Corpo e della Mente e per ogni altra fonte di felicità che Tu ci hai concesso a piene mani e con le quali chiudiamo questo giorno, implorandone la continuazione a seguito della tua Paterna Bontà, con sempre maggiore gratitudine rispetto a quella suscitata fin qui. Possa il benessere di ogni giorno, essere da noi avvertito con gratitudine, possa indurci a una spontanea obbedienza ai tuoi comandamenti e a uno spirito benevolo verso tutti i nostri simili.

Abbi pietà Oh Padre clemente! di tutti coloro che soffrono per qualsiasi motivo, che sono in situazioni di pericolo o di pena. Dona loro sopportazione per ogni afflizione, rafforzali, confortali e aiutali. Alla Tua bontà ci affidiamo stanotte implorando la tua protezione dall'oscurità e dai pericoli. Siamo inermi e indifesi; che la tua benevolenza ci preservi. Per tutti coloro che amiamo e ci sono cari, per ogni Amico e parente, ugualmente preghiamo; per quanto separati e lontani, sappiamo di essere tutti in ugual misura di fronte a Te, e a portata del tuo Sguardo. Che stanotte noi si possa essere altrettanto uniti nella Fede e nel Timore di Te, nella fervente devozione verso di Te, e nella Tua misericordiosa Protezione. Perdona Oh Signore! le imperfezioni di queste nostre Preghiere, e accoglile attraverso la mediazione del nostro Glorioso Salvatore, con le cui Sante Parole, ci rivolgiamo ancora a te;

Padre nostro

III

Father of Heaven! whose goodness has brought us in safety to the close of this day, dispose our Hearts in fervent prayer.

Another day is now gone, & added to those, for which we were before accountable. Teach us Almighty Father, to consider this solemn Truth, as we should do, that we may feel the importance of every day, & every hour as it passes, & earnestly strive to make a better use of what Thy Goodness may yet bestow on us, than we have done of the Time past.

Give us Grace to endeavour after a truly christian spirit to seek to attain that temper of Forbearance & Patience, of which our Blessed Saviour has set us the highest Example; and which, while it prepares us for the spiritual Happiness of the life to come, will secure to us the best enjoyment of what this World can give. Incline us Oh God! to think humbly of ourselves, to be severe only in the examination of our own conduct, to consider our fellow-creatures with kindness, & to judge of all they say & do with that Charity which we would desire from men ourselves.

We thank thee with all our hearts for every gracious dispensation, for all the Blessings that have attended our Lives, for every hour of safety, health & peace, of domestic comfort & innocent enjoyment. We feel that we have been blessed far beyond any thing that we have deserved; and though we cannot but pray for a continuance of all these Mercies, we acknowledge our unworthiness of them & implore Thee to pardon the presumption of our desires.

Keep us oh! Heavenly Father from Evil this night. - Bring us in safety to the beginning of another day & grant that we may rise again with every serious & religious feeling which now directs us.

May thy mercy be extended over all Mankind, bringing the ignorant to the knowledge of thy Truth, awakening the Impenitent, touching the Hardened. - Look with compassion upon the afflicted of every condition, assuage the pangs of disease, comfort the broken in spirit.

More particularly do we pray for the safety and welfare of our own family & friends wheresoever dispersed, beseeching Thee to avert from them all material & lasting Evil of Body or Mind; & may we by the assistance of thy Holy Spirit so conduct ourselves on Earth as to secure an Eternity of Happiness with each other in thy Heavenly Kingdom. Grant this most merciful Father, for the sake of our Blessed Saviour in whose Holy Name & Words we further address thee.

Our Father &c.

III

Padre Celeste! la cui bontà ci ha condotti sani e salvi al termine di questo giorno, induci i nostri Cuori a una fervente preghiera.

Un altro giorno è trascorso, e si è aggiunto a quelli per i quali dovevamo già rendere conto. Insegnaci Padre Onnipotente, a riflettere nel modo dovuto su questa solenne Verità, per poter percepire l'importanza di ogni giorno, e di ora che passa, e sforzarci con fervore di fare un uso migliore di quello che la tua Bontà può ancora concederci, più di quanto abbiamo fatto in passato.

Donaci la Grazia di un vero spirito cristiano per cercare di raggiungere quell'animo Indulgente e Paziente, di cui il nostro Glorioso Salvatore ha dato l'esempio più fulgido; e che, mentre ci prepara alla Felicità spirituale della vita a venire, ci permetta le gioie migliori che questo Monto può concederci. Facci Oh Dio! pensare a noi stessi con umiltà, essere severi solo nell'esaminare la nostra condotta, valutare i nostri simili con bontà, e giudicare tutto ciò che essi dicono e fanno con quella Carità che vorremmo per noi stessi.

Ti ringraziamo con tutto il cuore per ogni benevolo dono, per tutte le Benedizioni che sono presenti nella nostra Vita, per ogni ora di incolumità, salute e tranquillità, di conforto domestico e gioia innocente. Sappiamo di essere stati benedetti molto al di là di quanto meritiamo, e sebbene non possiamo che continuare a pregare per tutta questa Misericordia, riconosciamo di non esserne degni e Ti imploriamo di perdonare la presunzione delle nostre richieste.

Liberaci dal Male oh! Padre Celeste in questa notte. Portaci incolumi all'inizio di un nuovo giorno e facci risvegliare con tutti quei sentimenti seri e religiosi che ora ci guidano.

Possa la tua misericordia estendersi a tutta l'umanità, porta la Verità a conoscenza degli ignari, risveglia gli Impenitenti, tocca i Duri di Cuore. Guarda con compassione agli afflitti in ogni condizione, lenisci le pene della malattia, conforta chi ha il cuore spezzato.

Preghiamo più particolarmente per la sicurezza e il benessere della nostra famiglia e degli amici ovunque essi siano, implorandoti di allontanarli da tutti i Mali di Corpo e di Mente concreti e duraturi; e possa l'assistenza dello Spirito Santo assisterci in Terra così come nell'Eterna Felicità con gli altri nel tuo Regno Celeste. Dacci questo Padre misericordioso, per amore del nostro Glorioso Salvatore del quale invochiamo il Santo Nome e le Sante Parole nel rivolgerci ancora a te.

Padre nostro ecc.

indice altre opere     |     home page